105f1b0249ae53e80142eba782d530eb

Si rivolge il presente appello alle Associazioni agricole, produttori agricoli o a chiunque impieghi manodopera che rientra dall’estero, al fine di sensibilizzare i singoli lavoratori e/o famigliari che abbiano soggiornato all’estero per il periodo natalizio, al rispetto dell’Ordinanza del Ministero della Salute del 23 dicembre 2020 (in vigore dal 23/12/2020).

In particolare chi nei quattordici giorni antecedenti all’arrivo in Italia ha soggiornato in uno stato estero (anche se facente parte dell’Unione Europea) ha l’obbligo di comunicare immediatamente il proprio ingresso in Italia al Dipartimento di Prevenzione dell'azienda sanitaria competente per territorio, tramite il portale www.ats-valpadana.it, nella sezione segnalazione ingresso in italia.

Tale obbligo non sussiste per chi è in grado di produrre di attestazione di essersi sottoposto nelle 48 ore antecedenti all'ingresso in Italia ad un test molecolare o antigenico effettuato per mezzo di tampone con risultato negativo.

Il Comando di Polizia Locale e l’Ufficio Servizi Sociali sono a a disposizione per eventuali chiarimenti ai numeri 0386/967002 e 0386/967030 oppure 0386/967018.

Si prega di dare massima diffusione al presente appello, specie ove si ritenga possano essere impiegati lavoratori stranieri e non che abbiano soggiornato all’estero.